MANUTENZIONE SERBATOI

MANUTENZIONE SERBATOI

CANTIERE DI PULIZIA SERBATOIO INTERRATO AD USO RISCALDAMENTO

L’alta professionalità dei propri operatori, tutti abilitati alle attività in spazi confinati ed in aree potenzialmente inquinate identificano la struttura quale un qualificato interlocutore per tutte le attività connesse alla manutenzione di serbatoi, vasche e silos. Le attività specializzate contemplano operazioni per dismissione e/o pulizia di serbatoi interrati ed aerei, il risanamento mediante l’applicazione di rivestimenti interni a parete semplice o doppia parete con rilevatori delle perdite, prove di tenuta, ricalibrazione a laser, la demolizione a freddo o a caldo secondo le necessità cantieristiche.

Richiedi informazioni o un preventivo gratuito.

Sarai contattato da un nostro addetto il prima possibile.

 Chiamaci  Richiedi Informazioni

 

  • PULIZIA E BONIFICA SERBATOI CONTENENTI PRODOTTI PETROLIFERI E CHIMICI CON CERTIFICAZIONE GAS-FREE CON PERSONALE SPECIALIZZATO AI LAVORI IN SPAZI CONFINATI, INTERRATI ED AEREI ANCHE CON SISTEMA ROBOTIZZATO (NO MAN ENTRY)

    I cantieri vengono organizzati in conformità alle normative vigenti ed al proprio piano operativo di sicurezza. Le attività prevedono la delicata fase di apertura dei serbatoi mediante l’apertura del passoduomo, l’estrazione mediante pompa di vuoto di residui e fondami, l’eliminazione ed il controllo di atmosfere esplosive e nocive. Si va dalla classica pulizia manuale del fasciame con lavaggio a pressione all’impiego di attrezzature robotizzare ed automatiche per la riduzione del rischio laddove la compatibilità dei residui lo permetta. Al termine delle operazioni di pulizia e/o “bonifica” del serbatoio lo stesso verrà restituito a lamiera pulita detta a “ferro” con il rilascio della documentazione di bonifica-gasfree e di avvenuto smaltimento dei fondami ed acque di lavaggio.

  • Rilevazioni spesso metriche

    In seguito alla bonifica accurata dei lamierati calandrati che costituiscono l’interno serbatoio si effettua la rilevazione spessometrica del fasciame mediante attrezzatura ad ultrasuoni; a tavolino si procede alla restituzione grafica della maglia rilevata evidenziando al Committente eventuali criticità.

  • Ricalibrazione serbatoi interrati con metodo volumetrico e tecnologia laserscan con rieditazione della tabella metrica di ragguaglio

    Mediante una innovativa tecnica laser si propone al Cliente la rilevazione delle dimensioni del cilindro interrato in modo da poter elaborare successivamente la tabella di ragguaglio per le necessità fiscali o altre esigenze di verifica di corretta installazione.

  • Esecuzione prove di tenuta di tipo “non distruttivo” con sistema certificato Unichim e a pressione con gas-inerti e rilascio certificazione di prova

    Per la verifica della tenuta, sia ai fini di protezione ambientale che di tutela del patrimonio, l’azienda propone due tipologie di controllo mediante l’impiego di tecniche “distruttive” e/o non distruttive. La metodica utilizzata SDT permette l’esecuzione della prova con il prodotto giacente senza necessità di svuotamento con costi e tempi ridotti. In entrambi i casi segue la certificazione di prova

 

  • Risanamenti interno a parete semplice con resine epossidiche bi componenti e con rinforzo eventuale in fibre vetrose con garanzia decennale

    In modo semplice, veloce e non invasivo, per prolungare la vita utile del serbatoio, qualora ancora idoneo, si può intervenire con il risanamento interno mediante idonee resine resistenti agli idrocarburi applicate con metodo airless o a rullo. A seconda dello stato del manufatto si potrà optare per l’applicazione di uno strato di resine semplici o con rinforzo di fibra di vetro in materassini di adeguata grammatura. La polimerizzazione delle resine ed il collaudo finale costituirà il termine delle lavorazioni e permetterà in brevissimo tempo di rimettere in funzione gli impianti. Il prodotto è coperto da garanzia decennale.

  • Trasformazione serbatoi interrati a doppia parete con sistema di controllo delle perdite con garanzia decennale

    Con una innovativa tecnica mediante materiali compositi compatibili con gli idrocarburi è possibile effettuare il risanamento del serbatoio esistente e la trasformazione dello stesso in un contenitore a doppia parete. Questa soluzione permette di adempiere in pieno alle esigenze di tutela ambientale e patrimoniale. La camera costruita fra la parete risanata esistente e quella di nuova installazione costituirà l’intercapedine del serbatoio. Tale interstizio verrà successivamente monitorato h24 tramite apposita centralina con allarme sonoro e visivo installato presso le pertinenze desiderate dal gestore dell’impianto. Il sistema è coperto anch’esso da garanzia decennale in abbinamento a regolari ispezioni manutentive del sistema di monitoraggio ed allarme.

  • Demolizione serbatoi a “freddo” o a “caldo”, cilindrici aerei, asse verticale ed orizzontale con personale qualificato e formato per lavori in quota

    In ambito di decommissioning di impianti tecnologici, in seguito all’essenziale bonifica dei serbatoi e linee e alla verifica dell’assenza di concentrazioni esplosive si procede alla demolizione mediante attrezzature a freddo, quali roditrici o cesoie. Ove previsto la riduzione ed il sezionamento può avvenire anche mediante taglio a caldo tramite personale specializzato per utilizzo di gas tecnici e formato anche per utilizzo di piattaforme e lavoro in quota. I rifiuti ferrosi generati resi camionabili vengo trasportati presso impianti autorizzati ed avviati al recupero